Programma Per le Start-Up di Rifugiati

Programma Per le Start-Up di Rifugiati

I rifugiati hanno il talento e la resilienza per costruire imprese di successo, ma hanno bisogno di un supporto dedicato.

Il programma per le Start-Up di Rifugiati offre ai rifugiati gli strumenti per diventare imprenditori di successo o per ricevere una formazione professionale che possa favorire l'integrazione nel mercato del lavoro locale.

Negli ultimi anni, milioni di rifugiati hanno raggiunto l’Europa, molti dei quali possiedono le competenze, la passione e la resilienza necessarie per diventare imprenditori di successo. Anche quando viene concesso loro lo status ufficiale di rifugiati, devono affrontare sfide particolari all’inizio del proprio percorso imprenditoriale. Molti di loro devono confrontarsi con normative complesse, una cultura del lavoro sconosciuta, barriere linguistiche e difficoltà a ottenere credenziali per iniziare a lavorare. 

Offrire ai rifugiati gli strumenti per diventare imprenditori di successo

La maggior parte non ha a disposizione reti e risorse per trasformare il proprio sogno in realtà, e neppure la fiducia di poter superare le difficoltà legate all'avvio di un’attività. Questa nuova generazione di imprenditori ha bisogno di un supporto dedicato. Il programma Per le Start-up di Rifugiati lavora fianco a fianco con i rifugiati per realizzare le loro idee imprenditoriali attraverso attività di formazione, coaching, accesso agli spazi di lavoro e finanziamento.

Sostenere l'integrazione nei Paesi ospitanti

Per un periodo di 6-12 mesi, aiutiamo gli aspiranti imprenditori a sviluppare piani aziendali concreti, registrare le proprie società e iniziare a servire i loro primi clienti. I partecipanti al programma avranno la possibilità di imparare a conoscere l’ambiente imprenditoriale dei paesi ospitanti e di potenziare le proprie reti entrando in contatto con nuovi colleghi, mentori e partner commerciali. E se l'imprenditorialità non si rivela la strada giusta per loro, il programma offre ai partecipanti attività di formazione professionale e coaching operativo per i lavori maggiormente richiesti nelle loro comunità. Gli imprenditori sostenuti da The Human Safety Net stanno dando vita a una grande varietà di nuove imprese - da ristoranti ad aziende di consulenza, da scuole di lingue a piattaforme informatiche - contribuendo alla crescita delle economie locali.

Il programma per le Start-Up per i Rifugiati contribuisce agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite: