The Human Safety Net, sviluppato da Generali

The Human Safety Net è la più nuova e importante iniziativa di Generali per la comunità. Dà vita al nostro obiettivo di proteggere e migliorare le vite delle persone, andando oltre le nostre attività quotidiane di business.

In qualità di leader dei nostri programmi, i partner ONG sono la colonna portante di The Human Safety Net. Insieme, stiamo intrecciando una catena mondiale di ONG che agiscono localmente, ma che sono connesse su scala globale da The Human Safety Net.

I partner

SPARK è il nostro partner principale per il programma per le Start-up di rifugiati. SPARK gestisce programmi di imprenditorialità per i rifugiati e per altri soggetti deboli in Europa, Africa e Medio Oriente. Investendo nel loro potenziale imprenditoriale, li aiutano a raggiungere l'indipendenza economica e a creare posti di lavoro per sé stessi e le loro comunità.

ELTERN-AG è il nostro partner del programma per Famiglie in Germania. ELTERN è un programma di empowerment preventivo mirato alle famiglie socialmente svantaggiate a causa di povertà o isolamento. Si concentra sui bisogni dei partecipanti e migliora le loro competenze genitoriali in modo da migliorare l'educazione, la salute e le opportunità dei loro figli.

PLACE è il partner dell'innovazione per il nostro programma per le Start-up di rifugiati.  PLACE mira a trasformare la "crisi" dei migranti in un'opportunità di crescita, creando di fatto una comunità di leader capaci di sviluppare prodotti e servizi ispirati dalle loro stesse sfide. I laboratori pop-up PLACE sono ambienti energici e altamente interattivi che offrono ai nuovi arrivati e alle società che li ospitano le risorse necessarie affinché il loro potenziale si sviluppi al massimo.

Social Impact è il nostro partner per il programma per le Start-up di rifugiati in Germania. Social Impact offre consulenza specialistica a start-up e a imprenditori le cui attività possono rivelarsi preziose per risolvere le sfide sociali. I nostri sussidi finanziano fino a otto mesi di consulenza professionale, coaching, workshop e spazi di lavoro in coworking. Ci concentriamo in particolar modo sugli emigrati disoccupati e sui giovani.

SINGA è il nostro partner per il programma per le Start-up di rifugiati in Francia. SINGA crea opportunità per l'incontro e la cooperazione tra i rifugiati e le comunità ospitanti. Il nostro scopo è costruire ponti tra le persone, sovvertendo i preconcetti sui rifugiati attraverso il dialogo, l'arricchimento culturale e la creazione di opportunità di lavoro.

 

Tent è una piattaforma globale che unisce aziende leader indirizzandole verso l’impegno comune per l’emergenza rifugiati, ai fini di sfruttare in modo più efficiente l’appoggio e il dinamismo del mondo globalizzato. La Tent Partnership adotta un approccio innovativo, basato sulla creazione dei mezzi di sussistenza per i rifugiati, favorendo lo sviluppo dell’occupazione e dell’imprenditorialità. The Human Safety Net ha aderito alla Partnership a settembre del 2017, nell’ambito del programma per le Start-up di rifugiati.

Emmanuel Foundation è partner di Human Safety Net per il programma Families in Argentina. Per oltre 30 anni, la fondazione ha lavorato a La Plata (Buenos Aires) con l’obiettivo di rendere la vita familiare una realtà per tutti i bambini, non solo un privilegio per alcuni. La fondazione svolge programmi per famiglie e bambini svantaggiati in affido che li responsabilizzano nel processo di crescita del loro bambino.

HOPE Worldwide è il partner di Human Safety Net per il programma Families in Indonesia. La loro missione è portare speranza e cambiare vite nelle comunità vulnerabili attraverso l'educazione, i servizi sanitari e lo sviluppo della comunità. Fondata nel 1994, HOPE Worldwide in Indonesia contribuisce ad aiutare oltre 120.000 persone supportate da oltre 3.000 volontari dedicati.

Knack collabora con il programma Refugee Start-Ups di The Human Safety Net per identificare imprenditori di talento a Parigi e Monaco, guidandoli verso le aree più promettenti di competenza e occupazione, rimuovendo le barriere e i pregiudizi che sono sulla loro strada e, quindi, contribuendo a creare un nuovo percorso per l'inclusione economica e sociale nell'economia digitale. Come start-up tecnologica della Silicon Valley, Knack mira ad aiutare le persone di tutti i ceti sociali a scoprire e liberare il loro potenziale umano per avere successo nell'economia digitale, attraverso i suoi giochi per smartphone che evidenziano oltre 35 abilità umane fondamentali.

Boston Consulting Group (BCG) è una società di consulenza manageriale globale e il principale consulente mondiale per la strategia aziendale. BCG ha assunto un importante impegno istituzionale per l'impatto sociale, collaborando con organizzazioni del settore sociale, pubblico e privato per fornire soluzioni frammentarie ad alcuni dei problemi più complessi della società contemporanea. Abbiamo aderito al movimento Human Safety Net perché condividiamo lo scopo di sbloccare il potenziale di coloro che avanzano nel mondo.

Tomillo Foundation is The Human Safety Net partner of Families programme in Spain. Based in Madrid, they develop comprehensive attention programs for children and adolescents to facilitate, stimulate and promote the personal and social child development. By working on emotional, cognitive and behavioral aspects, they help children to create their own identity, promoting enriching activities and positive relational experiences.

Il Centro per la Salute del Bambino (CSB) è partner di The Human Safety Net per il programma per le Famiglie a Trieste in Italia. E’ un’organizzazione senza fini di lucro fondata nel 1999 per iniziativa di un gruppo di operatori dell’infanzia. CSB opera sia in Italia sia a livello internazionale con la missione di garantire a tutte le bambine e a tutti i bambini uguali opportunità di sviluppo cognitivo, emotivo e relazionale fin dalla nascita.

ZPM Moste è il partner di The Human Safety Net per il programma per le Famiglie in Slovenia. ZPM Ljubljana Moste-Polje (Associazione degli Amici della Gioventù Moste Polje) è un’organizzazione che garantisce supporto ai bambini ed alle famiglie da più di 60 anni sviluppando programmi per famiglie bisognose e concentrandosi in modo particolare nell’aiutare i bambini ad ottenere pari opportunità. L’associazione punta sul rafforzamento delle competenze genitoriali aiutando i genitori a migliorare la propria vita famigliare e beneficio di se stessi e dei propri figli.

La Sauvegarde de l’Enfance è uno dei partner di The Human Safety Net per il programma per le famiglie in Francia, attivo in Bretagna. L'associazione aiuta a responsabilizzare i genitori, concentrandosi sui loro bisogni e aiutandoli a creare fiducia nelle loro capacità genitoriali. Fornisce inoltre supporto educativo, pedagogico, psicologico alle famiglie e facilita lo sviluppo personale e l'inclusione sociale. 

Apprentis d'Auteuil è una ONG cattolica nazionale e internazionale che lavora con bambini, giovani adulti e famiglie, ed è uno dei partner di The Human Safety Net per il programma per le famiglie in Francia. Attraverso diverse strutture, l'associazione accoglie persone in difficoltà, fornendo servizi alle loro esigenze e situazioni personali.

Resto Bébé du Coeur è uno dei partner della rete di The Human Safety Net per il programma per le famiglie in Francia. Con sede a Agen (Nuova Aquitania), offre alle famiglie prodotti specifici e necessari per genitori e bambini piccoli, compresi cibo, vestiti, pannolini e giocattoli per bambini di età compresa tra 0-18 mesi). L'associazione fornisce anche consulenza su pediatria, dieta e assistenza all'infanzia.

L’école des parents et des éducateurs des Bouches du Rhone (EPE13) è uno dei partner The Human Safety Net per il programma per le famiglie in Francia. Supporta i genitori, gli assistenti sociali e gli insegnanti e facilita il collegamento tra casa e scuola. Ha sede a Marsiglia (Provenza) ed è famosa per le azioni mirate che l'associazione organizza a settembre e ottobre, quando i bambini entrano nella scuola materna. 

Intermedes Robinson è uno dei partner di The Human Safety Net per il programma per le Famiglie in Francia. Con sede a Essone (Ile-de-France), agisce direttamente in zone come baraccopoli, parcheggi e rifugi di emergenza dove si trovano le famiglie più svantaggiate. Lavorando direttamente con i bambini, organizzano attività di cucina e momenti culturali, atletici e artistici per le famiglie isolate in difficoltà.

L’Albero della Vita è uno dei partner del programma per Famiglie in Italia, dove l’associazione è attiva dal 1997 per assicurare, in Italia e nel mondo, ad assicurare il benessere, proteggere e promuovere i diritti, favorire lo sviluppo dei bambini, delle loro famiglie e delle comunità di appartenenza. Dal 2010 la Fondazione ha intrapreso il lavoro nel contrasto alle conseguenze della povertà sui bambini, dedicandosi al sostegno delle famiglie con bambini che vivono in povertà, attraverso interventi finalizzati a salvaguardare il diritto di ogni bambino a crescere nelle migliori condizioni ambientali, familiari, affettive e psicologiche. Il cuore dell‘intervento di Albero della Vita è la ripartenza dell‘intero nucleo per una risoluzione della situazione di disagio in cui la famiglia versa con grande attenzione alle esigenze dei bambini e al supporto alla genitorialità.

Mission Bambini è uno dei partner del programma per Famiglie in Italia ed è attiva dal 2000 per “Aiutare e sostenere i bambini poveri, ammalati, senza istruzione o che hanno subìto violenze fisiche o morali per dare loro l’opportunità e la speranza di una vita degna di una persona”. Mission Bambini ha due focus principali: l’educazione in Italia e la cura delle cardiopatie infantili all’estero. Negli ultimi due decenni l’associazione ha raggiunto 1.350.000 bambini  in 73 paesi del mondo, attraverso la realizzazione di 1.500 progetti.

 

Originariamente fondata nel 1997, CHIP (Children in Progress) è uno dei partner di The Human Safety Net e sostiene il programma Per le Famiglie in India. L'obiettivo principale dell'organizzazione è quello di promuovere un'istruzione di qualità nelle scuole pubbliche, dare ad ogni studente l'opportunità di realizzare il proprio potenziale, acquisire conoscenze, nuove competenze e un atteggiamento che permetta loro di diventare cittadini di successo grazie a una formazione continua. CHIP si impegna a lavorare con il sistema, usando a proprio vantaggio le risorse disponibili per implementare i programmi che riguardano i bambini, in grado di rafforzare il sistema stesso e guidare la riforma educativa. L'organizzazione attualmente conduce diversi programmi in dodici scuole.

La Fondazione Novak Djokovic è partner di The Human Safety Net nel programma Per le Famiglie in Serbia. Attiva sin dal 2007, la Fondazione investe in formazione e sostegno per i bambini, avvalendosi del forte sostegno delle associazioni e organizzazioni cittadine serbe, con l’obiettivo di creare opportunità per i bambini che vivono in comunità svantaggiate attraverso il gioco creativo, l’apprendimento di valori e competenze in modo che possano avere un aiuto nella fase iniziale della vita per poter realizzare appieno il loro potenziale. Negli ultimi 11 anni la Fondazione ha costruito o ristrutturato 37 scuole materne e asili, ha formato 1.322 insegnanti, sostenuto 683 famiglie e aiutato 20.708 bambini. Nei prossimi 10 anni la fondazione mira a creare in Serbia un centro di istruzione prescolastica di eccellenza e a portare la percentuale di iscrizione negli asili e nelle scuole materne dal 50% al 90%.  

L'organizzazione Union of Mother Centres (UMC) è partner di The Human Safety Net e sostiene il programma Per Le Famiglie in Slovacchia. Fondata nel 2003, UMC funge da organizzazione ombrello e di collegamento tra i centri di assistenza alle madri e/o alle famiglie, aiutando quasi 60 istituzioni in Slovacchia. La mission dell'organizzazione consiste nell’aumentare il rispetto e il riconoscimento della maternità all’interno della società,  sostenendola nell’interesse di  bambini, madri e famiglie. L’organizzazione si impegna a realizzare programmi educativi e/o formativi per le madri, contatti sociali, supporto ai centri di assistenza alle madri e alle famiglie, interazione e pressione al governo slovacco e al  settore privato del paese, tutela dei diritti delle madri, lotta contro la violenza domestica, organizzazione di eventi sociali e culturali e molto altro.

FITT Gmbh - un istituto per il trasferimento di tecnologia nell'Università di Saarland per la scienza applicata per la tecnologia e l'economia - è il partner del programma per le start-up di rifugiati nel Saarland, in Germania. L'obiettivo dell'istituto è quello di fornire assistenza a rifugiati e migranti che desiderano aprire nuove imprese e raggiungere l'indipendenza professionale, fornendo accesso a formatori professionisti, coach e volontari. Come struttura di ricerca dedicata al raggiungimento dei risultati applicati, FITT è considerata tra le migliori strutture per favorire una cooperazione di successo tra professori, università e partner esterni.

Wintegreat è il partner di The Human Safety Net per il programma Per le start  up di rifugiati in Francia, con la missione di aprire le porte delle Grandes Écoles ai giovani rifugiati sotto protezione internazionale, grazie a programmi dedicati per aiutarli a trovare lavoro e promuovere l'integrazione all'interno delle aziende. Wintegreat supporta i rifugiati che desiderano iniziare una nuova vita professionale nella società ospitante, aiuta le aziende a identificare i talenti e diversificare le loro politiche di assunzione, coordinandosi con le università per avere un impatto positivo sulle vite e le esperienze di rifugiati e studenti.

Capacity Zurich è il partner di The Human Safety Net per il programma per le Start-Up di Rifugiati in Svizzera. Con sede a Zurigo, Capacity è un incubatore di start-up aperto a rifugiati e migranti interessati a lanciare un'iniziativa imprenditoriale o socio-culturale. L'istituto offre programmi specializzati di imprenditorialità bilingue che consentono ai rifugiati imprenditori ed ai locali di interagire in un ambiente collaborativo, favorendo la condivisione delle competenze reciproche.

L'istituto per bambini Marie Meierhofer (MMI) è il partner di The Human Safety Net per il programma For Families in Svizzera. Per oltre 60 anni, MMI si è impegnata a garantire che tutti i bambini, sia all'interno che all'esterno della famiglia, abbiano l'opportunità di crescere e maturare in modo sano. Supportato da un gruppo di ricerca, MMI sviluppa programmi di assistenza per i bambini e le loro famiglie, con la creazione di centri che promuovono relazioni positive attraverso giochi e attività a loro dedicate.

La PAF (Positive Attitude Formation) Foundation è il partner della rete The Human Safety Net che sostiene il programma Per i Neonati in Ungheria.  Attiva dal 2011, la PAF Foundation è impegnata nel promuovere l'assistenza sanitaria e incoraggiare il coordinamento tra i professionisti del settore sanitario in tutto il Paese. Come partner del programma Per i Neonati, l’obiettivo della PAF Foundation è quello di sensibilizzare sull'importanza delle cure ai bambini prematuri. Il tasso di mortalità infantile in Ungheria è tristemente alto (4 decessi ogni 1000 nascite, contro il 2-4 per 1000 registrato nella maggior parte dell'Europa occidentale) e la PAF Foundation intende collaborare con The Human Safety Net per ridurlo. A questo scopo verranno lanciate diverse iniziative: dalla donazione di attrezzature mediche alla promozione della cosiddetta "Golden Hour" (che prevede il contatto pelle a pelle fra la madre e il bambino immediatamente dopo la nascita) nei reparti di maternità, dal monitoraggio dei movimenti fetali allo sviluppo di cure specifiche per i neonati pretermine fino al follow-up familiare.

L’Università di Poznan (Poznań, Polonia) è il partner della rete The Human Safety Net che sostiene il programma Per i Neonati in Polonia. Collaborando attivamente con cinque cliniche ospedaliere e una serie di ospedali pubblici, l’Università di Poznan ha avuto un ruolo chiave nella formazione di migliaia di professionisti della sanità in tutto il paese, compresi medici, dentisti, farmacisti, infermieri, ecc.… Insieme a The Human Safety Net, l'Università di Poznan intende intensificare gli sforzi per combattere l'asfissia neonatale, preparando e informando i professionisti della sanità, individuando le tecnologie e i protocolli più efficaci per la diagnosi e il trattamento precoci, nonché creando una rete di personale medico e paramedico adeguatamente preparato.

SOS Kinderdorf Deutschland e.V. è il partner della rete The Human Safety Net che sostiene il programma Per le Famiglie in Germania. Con l'obiettivo di offrire ai bambini una casa sicura, SOS-Kinderdorf e.V. fornisce una rete nazionale di assistenza ospedaliera e ambulatoriale flessibile, consulenza familiare, opportunità educative e asilo nido, ed è una delle associazioni principali all'interno dell'organizzazione internazionale SOS Children's Villages. Oggi, SOS Children's Villages offre oltre 800 servizi a bambini, giovani e famiglie che stanno vivendo situazioni difficili in più di 240 località della Germania. Nel 2018, l'associazione ha sostenuto e aiutato all'incirca 105.000 persone.

Big Brothers Big Sisters (BBBS) è il partner della rete The Human Safety Net che sostiene il programma Per le Famiglie in Austria. BBBS è affiliata a Big Brothers Big Sisters International e dal 2012 offre programmi di tutorato a bambini e giovani disagiati in Austria. Insieme a Generali Austria, BBBS ha sviluppato Family Mentoring (FAME), un nuovo programma pensato per rafforzare le capacità genitoriali e migliorare la vita di bambini di 3-6 anni che si trovano in situazioni di difficoltà e privazione. Family Mentoring affianca l'attività di tutorato individuale a seminari rivolti a genitori e bambini, applicando un metodo basato sulle risorse che incoraggia la creazione di rapporti sani tra genitori e figli sin dalla più tenera età.

AÇEV (Mother Child Education Foundation) is The Human Safety Net’s partner for its For Families program in Turkey. Since 1993, ACEV has been working to make sure every child is safe, healthy, happy and can expand his or her education. They support underprivileged young children and their families across Turkey thanks with academic research, evidence-based training programs and advocacy activities in early childhood, parenting, and women’s empowerment area. It has provided educational services for vulnerable families, reaching over a million of people and has trained over 13,000 teachers and volunteers. AÇEV’s programs are implemented widely across Turkey through local and national partnerships, as well as in different regions of the world including the Middle East and South Asia.

Rastimo zajedno (Growing Up Centre for Parenting Support) is The Human Safety Net’s partner for the Families program in Croatia. First workshops with parents started in 2008, and a few years later the Centre was established in 2013 with the aim to develop accessible, evidence-based and sustainable parenting support programs and to support the network of workshops’ leaders. All programs focus on children’s and parents’ well-being and development. The program “Growing up Together- Count Us In!” is tailored to the needs of parents in vulnerable circumstances and their young children to strengthen parents’ emotional and social resources, enhance children’s resilience and stimulate secure parent and child relationship. Today it is run in 85 cities in partnership with UNICEF and the Ministry for Demography, Family, Youth and Social Policy.

Haciendo Camino is one of The Human Safety Net partners of the Families program in Argentina. Since 2006, the NGO has been working to improve the quality of life of vulnerable families from the north of Argentina. Their programs aim to promote integral growth and development of children between 0 a 6 years old, by accompanying mothers since pregnancy. The NGO currently has 12 centers where they treat children with malnutrition and offer workshops for their mothers.

The Human Safety Net Argentina is supporting Haciendo Camino’s activities in 5 locations across Santiago del Estero province, reaching 200 families and 400 kids from 0 up to 6 years.

Associació Educativa Itaca is The Human Safety Net partner in Barcelona (Spain).  

Itaca has more than 40 years of experience working with children and young kids at high risk of social exclusion and extreme poverty.Together with THSN Espana, Itaca is developing a safe THSN home in the neighborhoods of Hospitalet de Llobregat for families with children aged 0-6y to help parents improve their parental skills and promote equal opportunities for children. The project aims to support 50 families, offering different activities and workshops, on themes like health, hygiene, nutrition, child development and play, to strengthen the confidence and security of the parents in growing up their children.

Vita et Futura is The Human Safety Net's partner for the For Newborns program in the Czech Republic. Since 1991 the Vita et Futura Endowment Fund has been actively helping to improve conditions in obstetrics and child care with the objective of identifying symptoms of dangerous illnesses in newborns before birth and promoting state-of-the-art equipment during childbirth. The aim of the Fund is to prevent complications that can result in serious consequences or cause death and also supports after-birth care for extremely premature infants in specialized units, focusing on the training of doctors, midwives and medical students.