Scalare l'impatto

Una strategia globale per aumentare l'impatto sociale di The Human Safety Net

THSN-logoIMPACT.png

Attraverso il nostro lavoro con le ONG, abbiamo scoperto che molti dei nostri partner sono pionieri di modelli che potrebbero essere replicati al di là di una singola organizzazione e che potrebbero funzionare su più larga scala.
 

Così, abbiamo creato Scale Up Impact per identificare questi progetti ad alto potenziale e facilitare la collaborazione intersettoriale con i settori pubblico, privato e sociale, espandendo la loro portata per sostenere famiglie e rifugiati in tutta la nazione. 

Lanciato nel 2020, lo Scale Up Impact globale di The Human Safety Net identifica i progetti che hanno già un comprovato impatto sociale e poi fornisce loro un supporto pluriennale sia finanziario che non finanziario. Al centro vi è la collaborazione "a rete aperta" con altre organizzazioni, aumentando così la capacità complessiva di sostenere famiglie e rifugiati in tutto il mondo. The Human Safety Net sta investendo 7 milioni di euro per fornire alle ONG partner una fonte aggiuntiva di finanziamento per implementare i loro programmi su scala nazionale. 12 società e associazioni co-finanziatrici hanno già aderito al programma, contribuendo a un investimento totale di 2,5 milioni di euro.

Lavorando insieme, le ONG partner di The Human Safety Net e i settori pubblico, privato e sociale possono replicare modelli di successo, trasformando così la vita di più persone vulnerabili.
 

I progetti di Scale Up Impact

impact-01.png

Il primo ciclo triennale di Scale Up Impact è stato lanciato nel 2020.

Solo nella prima edizione, The Human Safety Net e le sue ONG partner mirano ad aumentare il numero di centri familiari per genitori con bambini da 0 a 6 anni in altre 36 città in Argentina, Serbia e Italia. Inoltre, mirano ad aprire cinque nuovi incubatori per imprenditori rifugiati in Francia e Germania. 

Families_centres-activities-(Italy)-1_-ph-credit-Daniele-Braida.jpg

Basandosi sul suo principio di rete aperta, durante la prima edizione. Le prime quattro ONG partner che stanno ricevendo supporto finanziario e non finanziario per diffondere i loro modelli di successo a livello nazionale sono Haciendo Camino (Argentina), Novak Djokovic Foundation (Serbia), Centro per la Salute del Bambino (Italia), e SINGA (Francia e Germania).

Singa
Singa-logo2.png

SINGA mira a creare una nuova entità globale e a replicare il suo programma di punta "Singa for Business" per l'innovazione guidata dai migranti, aprendo capitoli in cinque città in Francia e Germania: Lione, Nantes, Lille, Strasburgo e Berlino.

Novak Djokovic Foundation
novaklogo.png

La Fondazione Novak Djokovic sta collaborando con istituzioni prescolastiche locali e nazionali per espandere il suo programma "Sostegno, non perfezione" a 15 sedi in Serbia e creare centri dedicati ai genitori.

 

Haciendo Camino
haciendo-camino.png

Haciendo Camino prevede di consolidare il suo programma integrato per aiutare le famiglie e sostenere l'apprendimento precoce dei bambini, collaborando con attori globali e replicando il programma in 13 comunità in Argentina.

 

Centro per la Salute del Bambino (CSB)
csb-logo.png

Il Centro per la Salute del Bambino (CSB) espanderà il modello di successo "Un Villaggio per crescere" in 6 nuove città in Italia, collaborando con una vasta gamma di soggetti interessati, compresi i comuni e altre organizzazioni non profit.